La storia dell'astrologia Egitto

Storia dell'astrologia Egitto

Anche per gli antichi Egizi le stelle avevano una grande importanza. Ma tuttavia, l'Egitto degli astrologi - per riprendere il titolo di una celebre opera di Franz Cumont - è un Egitto che appare solo in epoca greca e romana: l'Egitto più antico non conobbe i temi di nascita, né la previsione dell'avvenire basata sulle posizioni degli astri. Non che manchino le forme di divinazione; esse, però, sono legate a calendari di giorni fausti e infausti: le ore, i giorni, i mesi (come risulta dai papiri del Nuovo Regno, 1580-1100 a.C.) erano governati da divinità che potevano intervenire nella vita degli uomini. L'anno egizio era di 360 giorni (più 5 giorni intercalari) e suddiviso in 12 mesi di 30 giorni ciascuno. Un'altra ripartizione egizia del periodo annuale individuava 36 periodi di 10 giorni l'uno, chiamati successivamente, dai Greci, decani. Ogni decano aveva il proprio spirito o dio.Astrologia in Egitto In periodo ellenistico (323-30 a.C.), la cintura dei decani fu sovrapposta alla fascia zodiacale babilonese e i decani medesimi divennero parti dei segni dello Zodiaco (tre parti di 10° per ogni segno). È solo nel III secolo a.C., comunque, che lo Zodiaco appare in Egitto. Alcuni reperti copti ci danno le denominazioni dei segni, pressoché corrispondenti a quelli babilonesi; unica variazione la Bilancia, detta Orizzonte. Dal III-II secolo a.C. in poi, una commistione di elementi babilonesi, greci ed egizi comincia a portare alla formazione di una tradizione astrologica egizia. Testo fondamentale di questa astrologia è un'opera composita piuttosto oscura, scritta in greco e risalente al 150 a.C., che va sotto il nome di due autori: Nechepso e Petosiris, figure misteriose. In epoca ellenistica, tutta una serie di scritti magico-alchemico-astrologici viene attribuita impropriamente ad Ermes, ad Asclepio (Esculapio), ad Imhotep, a Thoth. Trionfano le ricette magiche, le corrispondenze tra erbe, pietre, segni, pianeti e decani, che si manterranno ben oltre il Medioevo. Nel Corpus Hermeticum, l'insieme di scritti che si fanno riferire a Ermete Trismegisto (tradotti in latino da Marsilio Ficino), pagine e pagine sono dedicate all'influenza dei decani sulle varie parti del corpo umano e al loro dominio sulle varie regioni del mondo, ad un accurato esame dei 360° dello Zodiaco e al significato dell'Ascendente, ai domicili planetari e alle varie posizioni dei pianeti.

Storia dell'astrologia.

 Consulta anche
Oroscopo di oggi
Scopri l'Oroscopo oggi segno per segno e scopri cosa ti riserva il futuro
Oroscopo di domani
Scopri l'oroscopo domani segno per segno e scopri cosa succederà domani
 Oroscopo della settimana
 Scopri cosa ti riservano le stelle questa settimana, segno per segno
Dizionario dei sogni dalla A alla Z
Capire il significato dei sogni è importante. Scopri come.
 Tarocchi

Oroscopo

 Astrologia

 Sogni

 English

Privacy
  Privacy


  Cerca con Google
Novità!!!
Pubblicità su meet-astrology.com





Sogni e Numeri

Cerca il tuo sogno


Tarocchi di coppia

Affinità di Coppia